Traslochi? – 5 consigli per il trasloco perfetto

Mettiamo a disposizione tutta l’esperienza maturata nel settore trasporti e traslochi. Specializzati in traslochi a Roma, Firenze,  Napoli, Torino sappiamo come realizzare un trasloco senza intoppi.

Abbiamo preparato per voi 5 consigli da applicare in qualsiasi tipo di trasloco, il piccolo trasloco, il trasferimento di medio raggio o il grande trasloco. Sono semplici regole per un trasloco perfetto che tutti possono applicare.

Cambiare casa non è mai semplice, con i nostri consigli può esserlo un po’ di più!

  1. Organizzatevi per tempo in modo da fare tutto con calma. Il tempo è una componente fondamentale in ogni trasloco. Se l’abbigliamento estivo o invernale non vi servono più cominciate a mettere da parte, se gli addobbi natalizi non verranno usati perché Natale è lontano, impacchettate tutto. Fare le cose gradualmente vi aiuterà a non stressarvi troppo e renderà il trasloco più semplice;
  2. Buttate via o regalate le cose che non servono più o che non volete nella nuova casa. Risparmierete di doverle trasportare. Quel vaso non si addice più all’arredamento? Nella nuova casa ci vorranno nuove tende? Una stanza per volta controllate tutto ciò che dovrete effettivamente trasportare nella nuova casa o città. In questo modo avrete la possibilità di risparmiare!
  3. Scegliete l’imballaggio giusto per ogni genere di oggetto dal più fragile al più resistente. Ogni oggetto o mobile ha il suo imballaggio e trasporto perfetti e non è da tutti saperlo. Per questo dopo un trasloco a volte possono esserci brutte sorprese: un ricordo rovinato, un vetro in frantumi, un ricordo di famiglia sciupato che non potrà trovare posto sulla mensola della nuova casa. Questo può essere evitato scegliendo con cura l’imballaggio giusto, ricordate che gli oggetti fragili vanno trasportati nel pluriball, angoli e spigoli dei mobili sono delicati e vanno protetti da urti, i piani lucidi vanno coperti contro i graffi. A ogni oggetto il suo imballaggio perfetto.
  4. Specificate il contenuto di ogni singolo scatolone sulla superficie esterna con un pennarello indelebile, vi aiuterà a ricordare dove trovare le cose. Il trasloco è un momento di caos ma con semplici accorgimenti possiamo facilitare alcuni compiti. Una volta imballato correttamente ogni singolo pacco è bene specificare cosa contiene e se è o meno una scatola fragile. Potete anche indicare con una freccia il verso per non far capovolgere il contenuto in caso di oggetti fragili. Sarà più semplice in fase di scarico assegnare i pacchi alla stanza corrispondente e ritrovare quello di cui avete bisogno dopo il trasloco.
  5. Affidatevi a chi ha esperienza e competenze:  Il consiglio più importante per un trasloco è quello di affidarsi a chi è esperto e ha anni di esperienza.